Due Lambrusco Cleto Chiarli tra i 100 migliori vini rossi italiani

L’attesissima super classifica 2020 del mensile Gentleman, ottenuta ogni anno incrociando i risultati delle principali guide ai vini italiane, vede la presenza di due Lambrusco, entrambi Cleto Chiarli.

Doppio successo per l’azienda modenese Cleto Chiarli Tenute Agricole rispetto alla graduatoria stilata ogni anno dal mensile Gentleman: sono ben due i vini prodotti nella cantina di Castelvetro a rientrare di diritto nella prestigiosa classifica. I Sorbara Lambrusco del Fondatore 2018 e Vecchia Modena Premium 2018, pluripremiate icone della produzione enologica modenese, compaiono infatti come unici Lambrusco nella rosa dei “100 ROSSI AL TOP”, ottenuta dal mensile unificando e sommando i voti delle più autorevoli guide firmate Gambero Rosso (Vini d’Italia), seminario permanente Veronelli (I vini di Veronelli), Associazione Italiana Sommelier (Vitae), Fondazione Italiana Sommelier (Bibenda), Daniele Cernilli (Guida Essenziale ai vini d’Italia) e Luca Maroni (Annuario dei migliori vini italiani).
Si tratta di un risultato davvero significativo che consacra ben due vini dell’azienda tra i più grandi rossi italiani di sempre.
Il primo ingresso di un Lambrusco Chiarli in questa importante classifica è avvenuto già nel 2016 con il Fondatore – all’epoca primo e unico Lambrusco, primo e unico vino emiliano presente – ecco ora l’azienda raggiungere un nuovo grande traguardo: ancora unici rappresentanti tra i produttori di Lambrusco, e con una presenza raddoppiata!

Cleto Chiarli Tenute Agricole (www.chiarli.it) è il coronamento di una storia d’imprenditoria vinicola iniziata nel lontano 1860 quando, nell’anno dell’Unità d’Italia, Cleto Chiarli – trisavolo dei fratelli Anselmo e Mauro che oggi rappresentano la quarta generazione alla guida dell’azienda – avvia per primo a Modena la produzione di Lambrusco segnando il fortunato inizio di quella che è poi diventata l’attività della famiglia per il futuro a venire. Oggi l’azienda, con sede a Castelvetro nella Tenuta Cialdini, rappresenta sotto l’egida del capostipite un importante polo produttivo oltre ad essere luogo di ricerca, valorizzazione e promozione della migliore cultura vinicola emiliana.

Share on Google+Share on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

Comments are closed.