MR Marketing

Fri 6th October 2017

Inizia nel fine settimana uno dei più interessanti eventi milanesi del #vino. Noi ci saremo, e ci saranno anche Cantine Colosi, Quintopasso, La Vis e Cesarini Sforza Spumanti! #bottiglieaperte2017 ... Vedi di piùVedi di meno

Leggi su FB

Pallavicini festeggia a Vinitaly i 10 anni di Stillato e Poggio Verde

Divenuti ormai due grandi classici della viticoltura laziale e non solo, il Frascati e il passito da Malvasia Puntinata di Pallavicini compiono 10 anni e festeggiano non solo a Vinitaly ma anche in centro a Verona con un bell’evento “polisensoriale” domenica 6 aprile.

Dieci anni fa nell’ambito del progetto di rinnovamento e potenziamento aziendale voluto dalla Principessa Maria Camilla Pallavicini, che desiderò ridare nuovo vigore alla sua attività nella vitivinicoltura, nascevano due dei vini più rappresentativi e apprezzati di Principe Pallavicini: Poggio Verde, Frascati ora Docg e Stillato, Malvasia Puntinata Igt Lazio

Vino portabandiera dell’intera produzione, a Poggio Verde viene assegnato un posto d’onore tra i vini Pallavicini: il Frascati, il più famoso vino del Lazio è infatti il vino simbolo dell’azienda, che ne possiede il vigneto privato più esteso in assoluto, ben 54 ettari. Anche Stillato è un vino fortemente ancorato al territorio e alla storia vitivinicola del Lazio, nasce infatti nel solco della tradizione del Cannellino. Le uve Malvasia Puntinata vengono raccolte a mano dopo un appassimento in pianta della durata di circa 30 giorni, dando così origine al primo passito laziale.

Principe Pallavicini celebra il decimo anniversario di questi due gioielli dell’enologia a Vinitaly nel nuovo stand dell’azienda (Padiglione 7, stand C5), e anche al “fuori Vinitaly”, con un evento in pieno centro storico dedicato al connubio “arte, vino e polisensorialità”. Domenica 6 aprile a partire dalle 18.30 quattro grandi showroom veronesi accomunati tra loro dall’altissima qualità dei servizi e dalla ricerca dell’eccellenza, apriranno le porte al pubblico offrendo la possibilità di un percorso sensoriale che avrà come suo punto focale il vino. Una breve passeggiata di negozio in negozio (4Design, JoySpa hair & beauty, Galleria Marco Rossi e L’Officina dell’Arte) assaporando il magico effetto che esprime l’essenza e il valore di una passione, durante la quale sarà possibile degustare Poggio Verde, Stillato e tutti i vini Pallavicini e gli Champagne Bauget Jouette in abbinamento ai cibi della migliore tradizione veronese del catering Scapin.

La famiglia Pallavicini è presente nel Lazio fin dalla seconda metà del 1600 e da sempre intreccia la propria storia con quella della regione. Tra le diverse sue attività anche la gestione di proprietà agricole e vinicole intorno a Roma. L’impegno nella viticoltura gode ora di nuove risorse ed energie grazie alla direzione generale di Claudio Latagliata e allo staff composto dal responsabile della campagna Mauro De Angelis, attuale Presidente del Consorzio del Frascati, e dall'enologo di fama internazionale Carlo Ferrini che affianca l'enologo storico dell'azienda Carlo Roveda. Principe Pallavicini rappresenta oggi l’azienda con il più grande vigneto privato nella zona del Frascati con 54 ettari dedicati alla coltivazione di uve bianche per la produzione del Frascati Docg, sui complessivi 80 ettari vitati che danno origine anche a ottimi vini rossi di grande valore.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

Comments are closed.