MR Marketing

Fri 6th October 2017

Inizia nel fine settimana uno dei più interessanti eventi milanesi del #vino. Noi ci saremo, e ci saranno anche Cantine Colosi, Quintopasso, La Vis e Cesarini Sforza Spumanti! #bottiglieaperte2017 ... Vedi di piùVedi di meno

Leggi su FB

Tornano le Streghe del Vino a Castelvetro: degustazioni, teatro, cultura e leggenda per brindare insieme all’estate che inizia

Dopo il successo dello scorso anno, sabato 23 giugno torna l’appuntamento con “Streghe di Vino e di Verso”, la festa di inizio estate a scopo benefico alla Tenuta Chiarli di Castelvetro.

Insieme per solidarietà, festeggiando l’arrivo dell’estate. Anche quest’anno, nella notte densa di significati di San Giovanni, pochi giorni dopo il solstizio d’estate, una ventina di produttori vinicoli d’eccellenza e otto produttori di specialità alimentari provenienti da tutta Italia parteciperanno alla serata organizzata dalla Compagnia del Taglio di Modena e ospitata dall’azienda Cleto Chiarli.

Oltre alla possibilità di degustare le specialità del banco d’assaggio, aperto dalle ore 18 nel grande giardino di Villa Cialdini a Castelvetro, il programma della serata prevede uno spettacolo teatrale d’eccezione: la messa in scena del monologo-dialogo “Gaber se fosse Gaber”, un omaggio al grande Signor G. patrocinato dalla Fondazione Gaber e scritto e interpretato da Andrea Scanzi.

All’evento si potrà accedere fino alle 21.30 con una quota d’ingresso di 40 euro. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza, al netto dei costi, a tre associazioni che operano sul territorio modenese: Aseop e Anffas, già destinatarie del ricavato della scorsa edizione della manifestazione, a cui si aggiunge quest’anno la Protezione Civile di Modena, in ragione del recente terremoto che ha colpito la zona. I biglietti in prevendita possono essere acquistati a Modena presso Compagnia del Taglio e Caffetteria Giusti, a Mirandola nel Caffè del Teatro Gourmet, a Pavullo nel Frignano all’Enoteca la Morra.

Cleto Chiarli Tenute Agricole (www.chiarli.it) è il coronamento di una storia d’imprenditoria vinicola iniziata nel lontano 1860 quando, nell’anno dell’Unità d’Italia, Cleto Chiarli – trisavolo dei fratelli Anselmo e Mauro che oggi rappresentano la quarta generazione alla guida dell’azienda – avvia per primo a Modena la produzione di Lambrusco segnando il fortunato inizio di quella che è poi diventata l’attività della famiglia per il futuro a venire. Oggi la nuova azienda, con sede a Castelvetro nella Tenuta Cialdini, rappresenta sotto l’egida del capostipite un importante polo produttivo oltre ad essere luogo di ricerca, valorizzazione e promozione della migliore cultura vinicola emiliana.

Per informazioni sul programma di “Streghe di Vino e di Verso”: info@compagniadeltaglio.it – tel. 059 210377

Per informazioni su Cleto Chiarli: Linda Rubini – Maurizio Rocchelli Srl – linda.rubini@rocchelli.it – tel. 02 5830 2263

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPrint this pageEmail this to someone

Comments are closed.